Crea sito

L’applicazione Fortezze Imperiali

L'applicazione Fortezze ImperialiL’applicazione FORTEZZE IMPERIALI è un sistema ideato per fornire una guida multimediale e dettagliata nei forti della prima guerra mondiale, o in un museo.

Le componenti principali sono tre: una piattaforma web, codici QR e l’applicazione.

L’applicazione è completamente gratuita ed è pensata per funzionare offline. Sarà dunque sufficiente scaricarla sul proprio smartphone o tablet e poi mentre si visita la struttura inquadrare i vari codici QR che si trovano durante il percorso per avere maggiori e più dettagliate informazioni.

L’infrastruttura del sistema si appoggia a una piattaforma web, che svolge una funzione di promozione territoriale per le località coinvolte nel progetto, ma soprattutto funge da database per i contenuti necessari al funzionamento stesso dell’applicazione.

Guarda il servizio di presentazione: Video

Le funzioni dell’applicazione sono tre:
1. La voce “ENCICLOPEDIA”, contiene tutti gli articoli caricati, accessibili in qualsiasi momento.
2. La voce “MAPPA” è costituita da una carta georiferita (Google Maps) che riporta le strutture che hanno adottato il sistema FORTEZZEIMPERIALI.
3. La voce “QR” attiva il lettore di codici integrato nel telefono o nel tablet e inquadrando i pannelli è possibile ricevere l’informazione dettagliata relativa al luogo o all’artefatto.

I creatori:

Davide Allegri
Assegnista di ricerca presso l’Università degli studi di Trento, dottore di ricerca in Storia. Ha collaborato con la Soprintendenza dei beni architettonici della Provincia di Trento per la revisione delle schede catalografiche sui forti austroungarici del Trentino.E’ coautore con Andrea Casna di:

Stefano Sega
Laureato in Informatica presso l’Università degli studi di Trento, attualmente libero professionista e collaboratore presso Neocogita srl.

fortezze imperiali esempio
Avvicina la fotocamera del tuo smartphone e leggi questo QR!

Il sito web è stato pensato per ospitare informazioni su tutte le fortezze trentine, e non su una singola opera, in modo da predisporre una piattaforma che sia omogenea, univoca e che non disorienti l’utente.

Vai al sito: http://www.fortezzeimperiali.it/

Il codice QR è un codice a barre bidimensionale e viene utilizzato per immagazzinare informazioni. Deriva dall’inglese Quick Response (risposta veloce), dato che la lettura del codice QR tramite la telecamera di uno smartphone o di un tablet permette di accedere rapidamente a contenuti multimediali , stimolando l’interattività e la curiosità personale.

I pannelli con i codici QR verranno installati nelle strutture interessate (attualmente sono disponibili solo a forte Belvedere) e servono da riferimento per l’informazione a cui si vuole accedere. Il pannello con il codice QR consente una facile georeferenziazione delle informazioni. Questo significa che non è necessario ricorrere al GPS o ad una connessione internet per localizzare i dati, rendendo possibile anche un’utilizzo offline dell’applicazione.
In secondo luogo il codice QR permette di trasferire il contenuto dal classico pannello espositivo, costoso, spesso ingombrante e a volte troppo sintetico, ad un “pannello virtuale” costituito da molteplici schede multimediali.

 

Per approfondire:

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: