Crea sito

Bando Fondazione Bruno Kessler

Bando Fondazione Bruno KesslerLa Fondazione Bruno Kessler (FBK), in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, l’Università degli Studi di Trento e il Centro Studi Paolo Prodi di Bologna, bandisce un premio in onore di Paolo Prodi, fondatore dell’Istituto Storico Italo-Germanico / Italienisch-Deutsches Historisches Institut (ISIG) e suo primo Direttore dal 1973 al 1997.

ISIG è uno dei centri di ricerca di FBK, e si occupa di storia europea, con particolare attenzione alle relazioni tra l’Italia e il mondo di lingua tedesca. Promuove studi e ricerche sulla storia italiana e tedesca dalla prima età moderna al passato più recente in un contesto europeo.

Paolo Prodi è stato uno dei più illustri studiosi dell’età della Riforma e della storia della Chiesa dall’età moderna fino ai giorni nostri. Sotto la sua direzione l’ISIG è cresciuto come luogo di incontro e di scambio a livello internazionale sui principali temi della storia europea.

Per onorare la sua memoria, a un anno di distanza dalla sua scomparsa, FBK promuove un bando per il conferimento di un premio per una tesi di dottorato riguardante uno dei seguenti ambiti tematici:

• Storia delle Chiese in età moderna e/o contemporanea;

• Rapporti tra Stati e Chiese nella prima età moderna;

• Storia della Riforma e le sue ripercussioni in età moderna e/o contemporanea.

La tesi ritenuta più meritevole dalla Commissione appositamente istituita sarà premiata con un importo di 3.200 euro (lordi) e con l’eventuale possibilità di pubblicazione nelle collane FBK-ISIG. Il/la vincitore/rice avrà inoltre l’opportunità di trascorrere un mese di studio presso l’ISIG per approfondire le proprie ricerche sul tema. I costi di alloggio per detto soggiorno saranno a carico di FBK.
Possono partecipare al bando giovani studiosi/e di età inferiore ai 35 anni che abbiano discusso la tesi di dottorato nel periodo 1 novembre 2013 – 31 ottobre 2017 presso una Università europea. La tesi dovrà essere scritta in una delle seguenti lingue: italiano, francese, inglese, spagnolo, tedesco.

La candidatura va presentata entro e non oltre il 31 ottobre 2017 inviando la seguente documentazione all’indirizzo [email protected] :

  • modulo Candidatura Premio Prodi 2017 compilato in ogni sua parte;
  • copia PDF della tesi di dottorato;
  • Curriculum Vitae con lista delle pubblicazioni.

La proclamazione del/la vincitore/rice del Premio avverrà in occasione della Giornata in ricordo di Paolo Prodi in programma per mercoledì 13 dicembre 2017 presso la sede di FBK in via Santa Croce 77 a Trento.

Testo del bando al link:
bando-premio-paolo-prodi-2017

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: