Crea sito

Contributi europei ai progetti archivistici

Nell'ambito delle iniziative autunnali dell’ANAI Trentino Alto Adige Südtirol per la valorizzazione della professione, degli archivi e del patrimonio culturale locale si propone un incontro sul tema:  I finanziamenti europei ai progetti archivistici Bolzano, venerdì 18 settembre ore 15.00 presso Antico Municipio, Sala conferenze dell’Archivio Storico del Comune di Bolzano in via Portici 30Nell’ambito delle iniziative autunnali dell’ANAI Trentino Alto Adige Südtirol per la valorizzazione della professione, degli archivi e del patrimonio culturale locale si propone un incontro sul tema:

I finanziamenti europei ai progetti archivistici
Bolzano, venerdì 18 settembre ore 15.00
presso Antico Municipio, Sala conferenze dell’Archivio Storico del Comune di Bolzano in via Portici 30

La valorizzazione delle fonti d’archivio – storiche ma anche amministrative correnti –, adeguatamente sostenuta da investimenti nelle necessarie risorse umane e finanziarie, è in grado di fornire alle Amministrazioni pubbliche strumenti per la tutela e la valorizzazione di tutti gli altri tipi di beni e attività culturali. Non si limita però solo ad offrire ai cittadini servizi culturali: è in grado di fornire alla società civile strumenti di facilitazione all’accesso e alla trasparenza dell’azione amministrativa ed indirettamente di favorire lo sviluppo sociale ed economico della nostra società, fornendo occasioni di sviluppo della creatività intellettuale e dell’imprenditoria culturale. Progetti sviluppati in cooperazione trans-nazionale sono in grado di ottimizzare gli sforzi e lo scambio scientifico e culturale, particolarmente in direzione di una sempre più allargata digitalizzazione, che coinvolge la produzione e la gestione documentaria delle Amministrazioni pubbliche moderne e dei servizi – culturali, tecnici, sociali – da esse fornite.
L’incontro, della durata prevista di 3 ore, prevede un’introduzione generale ai finanziamenti europei, la presentazione di alcuni programmi europei a gestione diretta (es. Horizon, Cosme, Creative Europe, ecc.), che possono sostenere anche la valorizzazione degli archivi, ed indicazioni di base su una call attuale su come sviluppare o partecipare ad un programma europeo.

Relazioneranno:
Giulia Chiarel, Collaboratrice presso l’Ufficio di Bruxelles della Provincia Autonoma di Bolzano – Servizio €uro-Helpdesk
Petra Sevvi, Collaboratrice presso l’Ufficio per l’integrazione europea della Provincia Autonoma di Bolzano – Servizio €uro-Helpdesk (Europe Direct Alto Adige)

È previsto un collegamento streaming per la partecipazione a distanza.
L’incontro è inteso come iniziativa di formazione specialistica ed è libero e gratuito per i soci ANAI.
Per la prenotazione occorre indicare se il corso è seguito in sede o via streaming. Lo streaming sarà attivato solamente con un minimo di 10 partecipanti fuori sede.
Iscrizioni entro il 15 settembre 2015[email protected] oppure [email protected]

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: