Crea sito

I Musei della Rete Trentino Grande Guerra

Rete Musei guerra Trentino apertureI 19 musei della Rete Trentino Grande Guerra, coordinati dal Museo della Guerra di Rovereto, nel periodo tra Natale e l’Epifania potranno in gran parte essere visitati.

Ecco giorni e orari di apertura e di chiusura.
Museo della Guerra di Rovereto, con sede al Castello: aperto dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18. Aperture straordinarie lunedì 29 dicembre e lunedì 5 gennaio. Chiuso il 24, 25, 31 dicembre e l’1 gennaio. Fino al 6 gennaio è possibile visitare la mostra “Pasubio 1915-1918”.

Gallerie di Piedicastello della Fondazione Museo storico del Trentino propone le mostre “La Grande Guerra sul grande schermo”, “I Trentini nella guerra europea 1914-1920” e “A colpi di matita: la Grande Guerra nella caricatura”, aperte dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18 (chiuse il 25 dicembre e l’1 gennaio).

Il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Mattarello a Trento è aperto da martedì a venerdì con orario 10-13; 14-18; sabato, domenica e festivi 10-18 (chiuso il 25 dicembre e l’1 gennaio). In corso la mostra “Nel segno del Cavallino Rampante” dedicata a Francesco Baracca.

Il Mag Museo Alto Garda di Riva del Garda è aperto dal 27 al 30 dicembre e dal 2 all’11 gennaio dalle 10 alle 18; il 31 dicembre dalle 10 alle 12,30 (chiuso il 24, 25, 26 dicembre e l’1 gennaio).

Pejo 1914-1918. La guerra sulla porta” a Peio, in val di Sole, sarà aperto dal 24 dicembre al 6 gennaio tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Museo della guerra di Vermiglio, in val di Sole, aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 (chiuso a Natale mentre l’1 e il 6 gennaio sarà aperto dalle 15 alle 18).

Centro di documentazione Luserna aperto dal 26 dicembre al 6 gennaio tutti i giorni, dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 18 (l’1 gennaio solo il pomeriggio).

Mostra permanente della Grande Guerra in Valsugana e sul Lagorai a Borgo Valsugana: aperto il 24 e 31 dicembre dalle 10 alle 12; il 27 e 28 dicembre ma anche il 3, 4 e 6 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18,30 (chiuso il 25, 26, 29 e 30 dicembre ma anche l’1, il 2 e il 5 gennaio).

Mostra permanente della Grande Guerra sul Lagorai di Caoria (Vanoi) aperto il 27 dicembre e il 2 gennaio dalle 15 alle 17.

Museo nazionale storico degli Alpini sul Doss Trento aperto il 24, 30 e 31 dicembre dalle 9 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 16; il 2 gennaio dalle 9 alle 12 (chiuso di lunedì e di sabato, il 25 e 26 dicembre ma anche l’1 e il 6 gennaio); possibili prenotazioni per gruppi: 0461 827248.

Museo Casa Degasperi a Pieve Tesino aperto il 26, 27 e 28 dicembre, il 2, 3 e 4 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 (chiuso di lunedì e martedì, il 24, 25, 31 dicembre e l’1 gennaio).

Forte Strino a Vermiglio aperto tutti i giovedì (anche a Natale e l’1 gennaio) dalle 14 alle 17.

Musei visitabili solo su prenotazione:

“Sul fronte dei ricordi” a Someda di Moena (tel.334 8222082);

Forte Belvedere a Lavarone (tel.0464 780005; 0464 724100);

Museo Garibaldino e della Grande Guerra a Bezzecca (tel.0464 508182; 0464 554444; 0464 591222);

Museo della Grande Guerra in valle del Chiese a Bersone (tel. 320 0767807; 0465 901217).

In questo periodo sono chiusi il Museo della Grande Guerra 1914-1918 a passo Fedaia (aperto in estate), il Museo della Guerra Bianca Adamellina “Recuperanti in Val Rendena” a Spiazzo (riaprirà a giugno) e la Collezione dei cimeli del rifugio Cauriol a Ziano di Fiemme (il rifugio riapre a giugno).

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: