Crea sito

Il portale quattordicidiciotto.it

Si chiama quattordicidiciotto.it. E’ il nuovo portale sulla Grande guerra, realizzato in collaborazione con la Camera dei Deputati e destinato gratuitamente ai Comuni italiani, per iniziative didattiche o espositive.

Nell’ambito delle iniziative realizzate per la commemorazione della Prima guerra mondiale l’Istituto per la storia del Risorgimento/Museo centrale del Risorgimento di Roma e la Commissione Cultura della Camera dei Deputati, in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo Unico ICCU, l’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi Discoteca di Stato e Cinecittà Luce, hanno predisposto per le Amministrazioni Comunali una serie di materiali utili alla realizzazione di mostre e iniziative didattiche.

 

 

Quattordicidicotto.it comprende foto, audio, filmati e vari materiali digitali che sono stati condivisi da numerosi enti culturali italiani e raggruppati a questo scopo. Ovviamente si tratta di materiale relativo alla partecipazione del Regno d’Italia al conflitto. Per i territori che allora non facevano parte del Regno, è necessario rivolgersi agli istituti di ricerca locali e agli archivi austriaci e dei territori facenti parte dell’impero asburgico.

http://www.quattordicidiciotto.it/

 

Nell’ambito delle iniziative realizzate per la commemorazione della Prima guerra mondiale l’Istituto per la storia del Risorgimento/Museo centrale del Risorgimento di Roma e la Commissione Cultura della Camera dei Deputati, in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo Unico ICCU, l’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi Discoteca di Stato e Cinecittà Luce, hanno predisposto per le Amministrazioni Comunali una serie di materiali utili alla realizzazione di mostre e iniziative didattiche.

I vari Comuni e le delegazioni provinciali dell’Istituto per la storia del Risorgimento possono registrarsi su questo sito compilando l’apposito modulo e mediante una password sarà possibile scaricare gratuitamente dalla rete i seguenti materiali:

• 200 fotografie in HD sulla Prima guerra mondiale già suddivise per temi;
• una selezione di testi (lettere dal fronte, diari, ecc.);
• filmati originali dell’Istituto Luce;
• materiali sonori dell’Istituto centrale per i beni audiovisivi Discoteca di Stato;
• cronologia giorno per giorno della guerra;
• prime pagine dei giornali dal 1914 al 1915;
Tutti questi materiali potranno essere utilizzati liberamente per iniziative senza fini di lucro e potranno essere richieste dalle sole amministrazioni comunali.

I materiali digitali messi a disposizione potranno essere integrati con i documenti presenti negli archivi storici locali (come gli archivi storici comunali) o presso i singoli privati, in modo da creare, accanto alla sezione di carattere generale, una “personalizzazione” locale utilizzando i documenti presenti nei singoli territori.
Insieme ai materiali digitali sono allegati anche alcuni consigli utili per il loro utilizzo espositivo o didattico.

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: