Crea sito

Lo spettacolo teatrale “Cent’anni dopo… ora”

Lo spettacolo teatrale "Cent'anni dopo... ora"Lo spettacolo teatrale “Cent’anni dopo… ora” è un momento di riflessione interpretato da un gruppo di ragazzi dell’Altopiano della Vigolana, con l’accompagnamento di coro e fisarmonica.

Ricordi, immagini e testimonianze in un testo a cura di Nadia Martinelli interpretato da bambini e ragazzi della Vigolana.

Si tratta di un testo pensato apposta per i ragazzi, alcuni dei quali giovanissimi. Una breve parte storica è accompagnata da testi poetici e testimonianze, alcune delle quali inedite, tra le quali il diario di un soldato di Vigolo Vattaro.

Verrà proposto domenica 11 novembre alle 18.00 nel teatro di Vigolo Vattaro.

 

Lo spettacolo era già stato proposto sia a Centa San Nicolò, sull’Altopiano della Vigolana, con l’accompagnamento del Coro di Roncogno, sia presso il Forte di Tenna in collaborazione con l’associazione Just Melody di Centa S.Nicolò: un gruppo di affiatate coriste diretto da Rosella Martinelli, che da alcuni anni si cimenta in brani di musica gospel e spiritual, musica moderna e anche musica sacra.

Forte Tenna in ValsuganaIl forte di Tenna si trova ad un’altezza di 608 metri s.l.m., da dove domina la Valsugana e i due laghi sottostanti. Fu costruito tra il 1880 e il 1882, ma subito dopo l’inizio del conflitto, si decise di disarmarlo e spostare i suoi cannoni, sostituendoli con riproduzioni in legno. Il forte venne quindi utilizzato solamente come osservatorio.

Il forte è facilmente raggiungibile dall’abitato di Tenna, seguendo le indicazioni che portano alla via San Valentino. Altra via è quella di risalire il colle dal lato della spianata di Caldonazzo, località Brenta, passando per la chiesa dedicata a San Valentino.

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: