Crea sito

Bandi Fondazione Caritro per iniziative culturali

Bandi Fondazione Caritro

Nell’ambito dei propri interventi volti a favorire lo sviluppo culturale, sociale ed economico del Trentino, la Fondazione Caritro stimola la produzione, la promozione e la valorizzazione di attività culturali in grado di generare coesione, conoscenza e soprattutto partecipazione alla vita attiva delle comunità.

In un periodo in cui le risorse economiche disponibili registrano notevoli ridimensionamenti, investire nell’offerta culturale ed incoraggiarne la produzione e la diffusione secondo logiche di rete e di collaborazione tra associazioni viene ritenuto uno strumento importante per stimolare la crescita e lo sviluppo della comunità.

Il ruolo della Fondazione a sostegno delle attività culturali non viene esercitato unicamente con il sostegno economico ma anche, e allo stesso tempo, tramite un attento percorso di valutazione, selezione e monitoraggio dei progetti ritenuti più validi con lo scopo di stimolare la capacità di programmare, presentare, realizzare e documentare iniziative con finalità di divulgazione culturale di crescente qualità.

I progetti devono essere presentati da realtà che siano espressione del sistema dell’associazionismo locale (quali associazioni culturali, associazioni di promozione sociale, onlus, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, comitati, fondazioni, etc.) di dimensioni contenute, che operano soprattutto grazie all’apporto volontaristico degli aderenti ed ai contributi occasionali di enti pubblici e privati.

Bandi Fondazione Caritro:

  • Bandi per percorsi formativi internazionali di eccellenza
  • Bandi quadrimestrali per progetti presentati da realtà di volontariato culturale
  • Bandi annuali per progetti culturali di rilievo programmati e realizzati in rete con altre realtà
  • Bandi per percorsi qualificati di formazione-lavoro destinati a giovani
  • Bandi per produzioni culturali originali su temi specifici

Info sui Bandi Fondazione Caritro: http://www.fondazionecaritro.it

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: