Crea sito

La voce dei poeti nella Grande Guerra

Versi_La voce dei poeti nella Grande GuerraVersi_ la voce dei poeti nella grande guerra è un reading poetico e musicale, una selezione orchestrata di componimenti nati durante la prima guerra mondiale.

Tante voci, di fronte all’impossibilità di descrivere soltanto scelgono di affidare le sensazioni e le visioni ai versi poetici. Frasi ermetiche, melodiose, distanti tracciano il tempo della guerra.
Sono voci che all’unisono come in un canto secco e crudo, a tratti infinitamente amorevole, aprono al ricordo del primo conflitto mondiale. Voci sulla stessa linea di confine si specchiano nel tentativo di cercare un varco, una speranza, un grido in grado di raccontare la condizione umana e la guerra.
Il reading si compone di un flusso ininterrotto di poesie accompagnato dalla musica dal vivo e da interventi di live electronics nell’intenzione di creare un tempo di ascolto profondo e acceso.

Versi_ la voce dei poeti nella grande guerra di e con Giacomo Anderle e Alessio Kogoj
Testi di: August Stramm, Giuseppe Ungaretti, Karl Krauss, Rudyard Kipling, Thomas Hardy, Ernst Toller, Wilfred Owen, Anna Achmatova, Siegfried Sassoon, Hugo Ball, Pietro Jahier, Ardengo Soffici, Boris Vian, Bertold Brecht.

Versi_ la voce dei poeti nella grande guerra è una produzione I TEATRI SOFFIATI, di cui abbiamo già proposto altre iniziative.
INFO: [email protected] – 329 3547659

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: