Crea sito

Il Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Grazie al contributo delle due Comunità di Valle Alta Valsugana e Bersntol, Valsugana e Tesino, un ampio stand dedicato al Centenario della Prima Guerra Mondiale è stato realizzato nell’ambito della Expo Valsugana 2014.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

La guerra è stata un evento traumatico, che ha segnato profondamente il nostro territorio e la vita dei suoi abitanti, ma anche un evento di portata globale, con cause molteplici e conseguenze fondamentali.

Una guerra iniziata nell’estate del 1914 con il richiamo di decine di migliaia di soldati trentini, inviati sul fronte russo, in Galizia. Il fronte italiano, infatti, si aprirà solo l’anno seguente e il nostro territorio diventerà fronte aperto e teatro di combattimenti. Già quel primo anno, tuttavia, le conseguenze per il nostro territorio furono durissime. Migliaia di caduti, di prigionieri, di dispersi. Il terrore di partire per la guerra, per una zona poco conosciuta, di lasciare i propri cari. E dall’altra, la disperazione di non sapere, di non avere notizie.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Ma accanto a tutto questo, alle vicende personali, non vanno dimenticate le dinamiche internazionali, i cambiamenti sociali, la dimensione globale di questo avvenimento.

Proprio richiamandosi alla complessità e alle molteplici sfaccettature del tema, lo stand è stato composto di ambienti diversi, allo scopo di coinvolgere attivamente tutti i visitatori, non solo gli appassionati del tema.Il Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

All’interno dello stand è stata infatti allestita un’esposizione sullo scoppio e il primo anno del conflitto con i pannelli realizzati dal Centro Documentazione Luserna per le mostre “L’alba della Grande Guerra” e “Galizia 2014” accompagnati da oggettistica d’epoca proveniente da tre collezioni diverse (coll. Daiana Boller, coll. Ivan Damin, coll. Massimo Pasqualini).

I materiali sono stati esposti in vetrine prestate dal Comune di Pergine.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

In un’altra sezione dello stand è stato allestito un angolo video con DVD inerenti alla tematica. Tra i titoli che hanno riscosso maggiore successo va segnalato il documentario “Scemi di guerra”.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Una terza sezione dello stand ha ospitato numerosi volumi prestati dalla Biblioteca Intercomunale di Vigolo Vattaro, che i visitatori hanno potuto sfogliare e consultare. Accanto, alcuni divanetti e tavolini con illustrazioni di soldati dell’epoca da colorare hanno tenuto impegnati i più piccoli.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Nella parte centrale dello stand è stato allestito un punto informativo con depliant e altri materiali, con la costante presenza di un operatore, per illustrare ai visitatori le iniziative legate al Centenario sul territorio.Il Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

L’afflusso e l’interesse dei visitatori, alcune centinaia in soli tre giorni, è stato molto alto. Molti si sono soffermati a lungo nello stand, visitando la mostra e consultando i materiali messi a disposizione.

Da segnalare tra i visitatori alcuni membri dell’associazione di rievocatori “Welschtiroler Historische Vereinigung”, che indossavano riproduzioni di divise dell’epoca ed erano presenti con un loro stand nell’ambito della manifestazione “Trentino cavalli”.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Nell’organizzazione e nella raccolta dei materiali esposti si sono voluti toccare diversi modi di vivere il ricordo della Prima Guerra Mondiale: dalle istituzioni ai collezionisti, dai musei alla promozione turistica.Il Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Un modo per rendere visibili tanti, importanti nodi della rete che da tempo sta lavorando attivamente alle commemorazioni del conflitto, i quali gentilmente si sono resi disponibili mettendosi in gioco in quest’occasione.

L’esposizione, che è stata visitabile per tutti i tre giorni della manifestazione dalle 10.00 alle 20.00, è stata inaugurata ufficialmente sabato 26 alle 10.30 con la partecipazione delle autorità, le esibizioni del Coro Valbronzale e della Musikkappelle Kalisberg ed un rinfresco.Centenario alla Expo Valsugana Laghi Lagorai

Tra le autorità vanno ringraziati in particolare gli assessori referenti per le Comunità di Valle Giuseppe Corona e Walter Moser, il Presidente del Consiglio Regionale Diego Moltrer e il senatore Franco Panizza.

Visualizza invito: Invito 26 aprile

Daiana Boller

Daiana Boller (Trento, 1981) vive a Vattaro, dove è collaboratrice nella ditta di famiglia, impegnata nel settore della commercializzazione internazionale di legname da lavoro e costruzione. Si è laureata in storia locale a Trento con una tesi sul principe vescovo Alessandro di Masovia (1423-1444) ed è laureanda in Storia della civiltà europea con una tesi monografica sullo stesso argomento.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: